Calamari con baccalà e melenzane - e sarracin

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Calamari con baccalà e melenzane
 
 
 
400 gr di calamarata
3 melenzane
500 gr di baccalà
10 pomodorini freschi o 5 pomodori pelati
8 pomodori secchi
Pinoli
Olio evo sale, aglio, peperoncino e prezzemolo
Lava le melenzane, tagliale a cubetti e friggile in abbondante olio nel saltapasta.
Aggiungi il baccalà crudo tagliato a tocchetti non molto piccoli altrimenti si sfalda troppo, il peperoncino l’aglio e i pinoli.
Sfuma con il vino bianco e, quando questo è evaporato, aggiungi i pomodori secchi tagliati a filetti e precedentemente ammollati in acqua e i pomodorini.
Continua la cottura ma non far seccare troppo il sugo deve risultare piuttosto lento e fresco.
Cuoci i calamari in abbondante acqua, scolali molto al dente ma conserva un bicchiere di acqua di cottura nel caso dovesse servire.
Versali nel saltapasta e continua la cottura aggiungendo un po’ dell’acqua che hai conservato se fosse necessaria per mantenere la morbidezza del piatto.
Una volta mantecata la pasta con il condimento, aggiungi il trito di prezzemolo e servila subito.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu