‘A Maruzzara di nonna Venere, la mia nonna - e sarracin

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

 
‘A Maruzzara di nonna Venere, la mia nonna
 
 
400 gr di pennette zitoni
500 gr di passata di pomodoro
Aglio
Olio evo, 300 cc di acqua
1 crosta di parmigiano o di grana
Parmigiano grattugiato
Questo è un piatto povero, uno di quelli da fare quando non hai niente in casa, capita a tutte, non hai voglia di uscire ma vuoi comunque preparare un piatto caldo e saporito. Un piatto che non parla di cose eccezionali, fuori dal comune, ma che trasmette tutto il calore della semplicità della vita di ogni giorno.
….ma non ci perdiamo in chiacchiere e passiamo al lavoro.
Fai rosolare nell’olio l’aglio tagliato piccolo piccolo.
Aggiungi la passata e fai cuocere. Ti raccomando, falla restringere bene, deve risultare molto asciutta.
A questo punto aggiungi l’acqua, la crosta di formaggio, fai raggiungere il bollore e cala le pennette. Abbassa, quindi la fiamma, e mantieni la cottura facendo sobbollire e aggiungendo ancora acqua in piccole quantità, se necessario.
Una volta raggiunta la cottura delle pennette impiatta e cospargi di formaggio grattugiato e pepe.
Se gradisci il piccante puoi anche sostituire il pepe con un bel peperoncino piccante aggiunto in cottura.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu